Levriero irlandese, carattere, storia e addestramento

di La Ica del 13 ottobre 2017

Il levriero irlandese è un cane di razza gigante. Affettuoso, ma di natura tranquilla, ha origini antichissime. Scopriamo come prendersene cura e quanto costa averne uno.

Il levriero irlandese moderno è stato creato dal capitano scozzese George Augustus Graham verso la metà dell’Ottocento, incrociando esemplari di deerhound con l’alano tedesco ed il borzoi russo, e nonostante il nome non ha nulla a che vedere con il levriero afgano.

I primi esemplari sembra occupassero l’Isola già nel 7.000 a.C., ma i primi documenti ne fanno risalire la sua esistenza al Sacro Romano Impero. Tra i cani di taglia grande, occupa un posto particolare per la sua storia, lunghissima e piena di particolari.

Levriero irlandese: la storia

La sua storia antica è dunque incredibilmente affascinante, infatti di questa razza si parlava già nei poemi epici irlandesi con il nome di ‘cu’.

Si dice infatti che l’eroe della mitologia irlandese, Cu Chulainn, prese il nome proprio dal levriero irlandese, in quanto veniva considerato un vero e proprio onore essere degni del suo affetto.

E c’è di più, sembra che persino Giulio Cesare fosse attratto da questa razza, elegante e affidabile.

L’aspetto

Questo esemplare di levriero può arrivare ad un’altezza di 80 cm (dalla zampa alla spalla), se maschio. Il peso oscilla tra i 40 kg delle femmine ed i 54 kg degli esemplari maschi. Nonostante la sua robustezza muscolare, riesce ad avere un corpo elegante ed allungato.

levriero irlandese

L’Irish Wolfhund ha una corporatura robusta e allungata

Rispetto alla corporatura, il cranio appare piccolo, ma allungato e fiero. Il muso è appuntito, le orecchie piccole, come gli occhi, piccoli, scuri e particolarmente comunicativi. La sua mascella possente nasconde un meccanismo a forbice o a tenaglia.

Nonostante un mantello a pelo duro, ovvero corto e ruvido, la sua coda lunga è arricchita da un ciuffo pieno alla base. I colori ammessi sono il grigio, il brizzolato, il rosso, il nero, il fulvo, il tigrato ed il bianco.

levriero irlandese

Il pelo del levriero irlandese è corto e ruvido

Il carattere e l’indole

Il levriero irlandese è docile, affettuoso, fedele e controllato. Per questa ragione può essere un perfetto cane da guardia e da compagnia. Gli irlandesi però, lo usano anche per andare a caccia, infatti è, per natura, amante degli spazi aperti.

Non ha problemi a vivere in appartamento, dato che con la famiglia che lo adotterà, è in grado di creare un legame solido. Non ama però essere stuzzicato ed ha, necessariamente, bisogno di molto spazio, a causa della sua stazza. Ama il contatto fisico e, se ben addestrato, è in grado di andare d’accordo anche con gli altri cani.

È un ottimo corridore ed è particolarmente socievole con gli sconosciuti. Può essere inoltre considerato un cane da show per via del suo portamento, aggraziato e fiero.

Dolce e protettivo, ha un ottimo rapporto con i bambini, ma è necessario che il suo padrone sia fermo oltre che gentile; non dovrà, infatti, farsi spaventare dalle sue dimensioni.

SCOPRI ANCHE: Levriero persiano o Saluki

La cura

Il levriero irlandese non ha bisogno di un’alimentazione più abbondante dei cani con corporatura più contenuta, è importante però che sia controllata. In genere, i cani di razza gigante non vivono più di 7 anni, ma gli esemplari ben selezionati, riescono ad arrivare anche a 10 o 12.

Molte le problematiche e patologie che colpiscono il levriero irlandese. Innanzitutto gli osteosarcomi e la cardiomiopatia dilatativa. Altri problemi possono derivare dalla torsione gastrica, ecco perché è necessario che continui a praticare del costante esercizio fisico.

levriero irlandese

Per via delle sue dimensioni, il levriero irlandese necessita di molto spazio

Ciò che conta è che venga portato fuori spesso; al tempo stesso, è importante che il mantello venga curato e controllato periodicamente, affinché rimanga sempre lucido e sano.

Altre informazioni

Per scoprire qualcosa in più su tutte le razze di cani da guardia o da pastore:

Levriero irlandese addestramento

Il levriero irlandese è tranquillo ed intelligente, pertanto non è difficile addestrarlo. Nonostante non siano cani da obedience, sono infatti capaci di apprendere le regole della comune convivenza sociale. I cacciatori lo prediligono soprattutto per la sua capacità di inseguire sia cervi che lupi, cinghiali e persino coyote.

TI CONSIGLIAMO ANCHE: a solo 1 Euro su Kindle, il libro del capitano Graham, creatore della razza, una vera e propria bibbia per risalire alle origini del levriero irlandese:

Levriero irlandese prezzi

Il levriero irlandese è un cane molto raro in Italia, per questo il suo prezzo può variare dai 900 ai 1.300 euro. Gli allevamenti principali si trovano in Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Abruzzo.

Vi suggeriamo di leggere anche:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment