Piante da ufficio: come scegliere quella più adatta al proprio ambiente di lavoro

di Elle del 8 Novembre 2019

Con o senza fiori, di piccole o grandi dimensioni, le piante da ufficio sono immancabili compagni durante la giornata lavorativa da tenere sulla scrivania o in un angolo della stanza.

Piante da ufficio: come scegliere quella più adatta al proprio ambiente di lavoro

Oggi parleremo di piante da ufficio. Oltre ad essere un elemento d’arredo, sono decisamente utili per rendere più salubre l’aria nell’ambiente di lavoro. In questo modo, l’ufficio sarà più confortevole ed accogliente garantendo un miglioramento dell’aria respirata.

Insieme all’effetto antinquinamento, alcune piante sono rinomate anche per la capacità di esercitare un vero e proprio effetto antistress naturale.

Piante da ufficio benefici

La presenza di specie vegetali in ufficio è un elemento non trascurabile nel favorire il benessere dei lavoratori. In primo luogo, tra i benefici delle piante sul luogo di lavoro si annovera la capacità di assorbire le sostanze volatili presenti nell’aria rendendola così più salubre e respirabile.

In secondo luogo, anche il benessere psicologico sembra essere favorito dalla presenza di alcune piante che sono in grado di agire da veri e propri antistress naturali.

Le piante da ufficio assicurano un miglioramento della salubrità dell’aria sull’ambiente di lavoro.

Tipi di piante da ufficio

Una volta compresa l’importanza di inserire un po’ di verde nel proprio ambiente di lavoro, non resta che scegliere la tipologia di piante più adatta in base alle proprie esigenze e allo spazio disponibile.

Piante ornamentali da ufficio

Come perfetto complemento d’arredo da sistemare sulla scrivania o in un angolo dell’ufficio, le piante ornamentali si rivelano la scelta ideale. Ad esempio, l’Areca palmata è adatta da tenere a terra per ottenere una maggiore salubrità dell’aria rendendola meno secca.

Stesso effetto purificante può essere ottenuto optando per il Pothos, una pianta che richiede anche poche cure.

piante da ufficio

Tra le piante da ufficio, il Pothos è una scelta abbastanza facile, anche perché richiede davvero poche cure!

Piante da ufficio poca manutenzione

Nella scelta di una pianta da ufficio occorre tener conto anche del rischio di non poter dedicare tempo a sufficiente. Alcune specie si prestano bene perché richiedano davvero poca manutenzione.

Tra queste l’Aglaonema è abbastanza resistente e tale da richiedere l’annaffiatura solo una volta a settimana. Di poche pretese è anche il Fico del caucciù, una pianta che richiede acqua una volta a settimana e può resistere in ambienti poco luminosi.

Piante da ufficio alte

Per una maggiore presenza scenica nel proprio ambiente di lavoro, esistono esemplari che si sviluppano in altezza ma restano adatti anche a crescere in ufficio.

È il caso del bambù, una pianta che si sviluppa rapidamente soprattutto in altezza e può essere pertanto adoperata anche per creare delle pareti divisorie vegetali.

Piante da ufficio grandi dimensioni

Per chi ha lo spazio necessario, è possibile optare per piante di grandi dimensioni dal sicuro effetto scenico.

Piante rampicanti da ufficio

Una scelta più ardita è quella delle piante rampicanti da interno. Oltre all’edera comune, si può optare per la passiflora o per la bouganville. In questo caso è opportuno scegliere in modo oculato e valutare l’effettivo spazio disponibile per la crescita di questo particolare tipo di piante.

Le piante rampicanti possono rappresentare una particolare scelta di arredo all’interno di alcuni ambienti di lavoro.

Piante da ufficio con fiori

Per un tocco di colore si può optare anche per quelle varietà che producono fiori. La Spatifillo, ad esempio, oltre a purificare l’aria da sostanze volatili come benzene, formaldeide e xilene, produce bellissimi fiori bianchi.

piante da ufficio

Spatifillo: una scelta raffinata e scenica per l’ufficio… ma anche pratica per gli effetti benefici sull’aria.

Piante da ufficio antistress

Una pianta da scrivania che presta ad essere una compagna ideale durante le lunghe ore di lavoro è la melissa. Bisognosa di poche cure, contribuisce a depurare l’aria e a migliorare l’umore grazie agli oli essenziali in essa contenuti.

Piante aromatiche da ufficio

In presenza di uno spazio adeguato e della necessaria illuminazione, il luogo di lavoro può contornarsi di piante aromatiche. Da curare durante le pause, possono diventare un utile rimedio contro lo stress per i lavoratori che se ne prendono cura.

Piante da ufficio buio

Alcuni uffici non vantano un’illuminazione adeguata per la coltivazione di specie vegetali, se non attraverso la presenza di luce artificiale.

Anche in questi casi, tuttavia, esistono soluzioni adeguate. Si può scegliere, ad esempio, una pianta come la Sanseveria, adatta anche agli ambienti con poca luce.

Piante da ufficio consigli

Prima di cimentarsi con la scelta delle piante per il proprio ufficio, è bene informarsi sulla varietà di esemplari disponibili.

Occorre valutare realisticamente il tipo di ambiente disponibile e la reale possibilità di occuparsi della pianta nell’arco della giornata di lavoro.

Piante da regalare per ufficio

La scelta di regalare una pianta per l’inizio di una nuova carriera lavorativa è un gesto in grado di apportare benefici a lungo nel tempo.

Piante da ufficio prezzi

I prezzi degli esemplari di piante sono estremamente variabili in base alla tipologia prescelta. Qualche esempio:

Qualche approfondimento

Scopri anche altre piante d’interni che potrebbero fare al caso tuo in un ufficio:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment