Alla scoperta dell’olio di cedro e delle sue innumerevoli proprietà

Contrasta la caduta dei capelli, allevia i dolori e dona forza ed energia motivazionale

Oggi vi facciamo conoscere l’Olio di Cedro e le sue innumerevoli proprietà.
Indicato in caso di pelle grassa e acne, è anche un potente antidolorifico e antisettico naturale. Viene utilizzato per curare i dolori reumatici ma anche tosse, raffreddore e dolori mestruali. Risulta inoltre essere molto efficace contro l’alopecia, poiché stimola la crescita dei capelli. Ed infine, è consigliato anche per alleviare lo stress e gli stati d’ansia.

Andiamo a scoprire più nel dettaglio le sue proprietà e le modalità di utilizzo per sfruttare al meglio i suoi benefici.

Olio di Cedro: cos’è

L’Olio di Cedro si ricava dal Cedrus atlantica, una pianta della famiglia delle Pinaceae molto diffusa nel Nord Africa. Ha un colore giallo-arancio e un odore intenso, dolce e balsamico, ma leggermente acidulo e legnoso. Noto per le sue numerose proprietà, tra le tante, svolge un’azione repellente per gli insetti e anticaduta dei capelli.

Olio di Cedro: la pianta

Il Cedrus atlantica è un maestoso albero sempreverde dalla caratteristica forma piramidale. Molto diffuso nelle zone dei monti dell’Atlante, nel nord Africa, va a formare vaste foreste con esemplari che possono raggiungere 30-35 metri di altezza. Ecco come si presenta:

  • tronco: dritto e cilindrico, ha una corteccia di colore grigio/bruno, fessurata e rugosa
  • chioma: eretta e conica, si espande con l’età
  • foglie: aghiformi sempreverdi, sono riunite in ciuffi. La lunghezza degli aghi varia da 1,5 a 2,5 cm
  • frutti: compaiono quando la pianta ha circa 30 anni. Quelli maschili (lunghi 3,5 cm) sono prima giallastri e poi bruni, quelli femminili (di circa 1 cm) sono di color verdastro e impiegano 2 anni per trasformarsi in pigne a botte scure

La parte della pianta che viene utilizzata per ottenere l’olio sono il legno del tronco e i rami.

Metodo di estrazione

Distillazione in corrente di vapore

Nota dell’Olio di Cedro

Caldo, intenso, balsamico, dolce e legnoso

Olio di Cedro: antico rimedio

Per il suo pregiatissimo legname, il Cedro è un albero molto ricercato fin dai tempi antichi.

Con il suo legno, considerato indistruttibile, si costruivano le case e il profumo dell’olio essenziale che si estraeva era considerato un efficace repellente contro gli insetti.

Insieme ad altri olii essenziali, gli antichi Egizi lo utilizzavano infine durante il rito per l’imbalsamazione per bloccare i processi di putrefazione e per tenere lontani i parassiti dai papiri.

In tempi un poco più recenti, gli indiani d’America respiravano i fumi del legno bruciato per usufruire dei suoi benefici calmanti ed espettoranti.

Olio di Cedro: proprietà e benefici

Fin dall’inizio abbiamo detto che l’olio di cedro possiede numerose benefiche proprietà. Andiamo a scoprirle una ad una, analizzandole più nello specifico.

  • Anticaduta dei capelli: svolge un’azione di radicamento nei confronti della radice del capello. Rinforza il bulbo e previene la caduta dei capelli, andando così a costituire un ottimo rimedio in caso di alopecia.
  • Seboregolatore: adatto anche in caso di capelli grassi e con forfora
  • Repellente per insetti e antitarme: ottimo per deodorare gli ambienti, si usa spesso come profumo negli armadi e nei cassetti ai cambi stagione per tenere lontani tarli, tarme e altri parassiti
  • Acne e dermatiti: antisettico con proprietà astringenti e cicatrizzanti, è particolarmente utile in caso di pelle grassa, acne e brufoli. Ha inoltre un potente effetto lenitivo e riesce così a calmare il prurito e a curare eczemi e dermatiti, ma anche irritazioni della pelle
  • Dolori mestruali: allevia nausea e dolori mestruali e aiuta inoltre a regolarizzare il ciclo mestruale
  • Dolori articolari: grazie alla sua azione antinfiammatoria e analgesica, diminuisce in poco tempo il dolore. Ottimo anche in caso di artrite e artrosi
  • Tosse e raffreddore: aiuta a decongestionare le vie nasali e svolge un’azione espettorante

Mente e psiche

Dal potere armonizzante, l’Olio di Cedro favorisce il radicamento a terra: aiuta a riequilibrare il primo chakra Muladhara e permette di “centrarsi” su se stessi, donando coraggio, energia e favorendo l’autostima.
Per questo viene spesso utilizzato in aromaterapia per:

  • ridurre ansia e stress
  • potenziare l’autostima
  • donare energia nei periodi di grandi cambiamenti (trasloco, cambio di lavoro…)
  • aiutare ad essere più determinati nel raggiungimento degli obiettivi

Olio di Cedro: come si usa

Sulla base delle proprietà sopra descritte, vediamo ora caso per cosa come lo si può utilizzare.

  • Diffusione ambientale: 1 goccia per ogni mq dell’ambiente, mediante bruciatore di olii essenziali o negli umidificatori dei termosifoni
  • Sacchetti Antitarme: qualche goccia su pezzetti di legno, terracotta o qualsiasi altro materiale assorbente e riporre negli armadi
  • Shampoo anticaduta: 25 gocce diluite in 100ml di shampoo neutro
  • Lozione per alopecia: 10 gocce in 30 ml olio vegetale (olio di oliva, di jojoba o di mandorle) da applicare direttamente sul cuoio capelluto frizionando leggermente. Da usare max 2 volte a settimana.
  • Tonico per pelle grassa: 8 gocce di olio diluite in mezzo bicchiere di acqua minerale. Applicare con un batuffolo di cotone.
  • Tonico astringente: 4 gocce in 40 ml d’acqua. Utilizzare prima della crema
  • Dermatite: 4 gocce in 30 ml di acqua: tamponare delicatamente
  • Massaggio per dolori mestruali: 3 o 4 gocce diluite in un cucchiaio di olio vegetale da massaggiare sulla pancia
  • Dolori articolari: 15 gocce di olio applicate direttamente sulla zona dolorante, coprire con un panno di cotone caldo e lasciare agire per circa 20 minuti
  • Suffumigi per tosse e raffreddore: 3 gocce di olio di cedro in acqua bollente oppure 2 o 3 gocce in un po’ di crema idratante per eseguire un massaggio a livello di petto e gola

Olio di Cedro per i mobili

Trattandosi di un repellente naturale, tiene lontani gli insetti sgraditi, soprattutto in estate. Ma non solo, è anche un efficace antitarme e antitarli. Per questo, viene spesso utilizzato all’interno di armadi e cassetti. Basta metterne qualche goccia su un batuffolo di cotone, un pezzetto di legno o qualsiasi altro materiale assorbente e poi sistemarlo in un angolo dei mobili.

Olio di Cedro per capelli

Utilissimo per la bellezza e la salute dei capelli, migliora il microcircolo e aumenta l’irrorazione sanguigna richiamando il sangue in superficie; in tal modo aiuta a rinforzare i capelli e a prevenirne la caduta. Per le medesime proprietà, è stato notato che risulta particolarmente efficace anche in caso di alopecia.

Un paio di gocce aggiunte nello shampoo neutro, sono infine un ottimo sistema per riequilibrare la produzione di sebo del cuoio capelluto ed alleviare la forfora.

Dove si compra

L’Olio di Cedro si trova facilmente in erboristeria ma anche online, in primis sull’e-commerce Amazon dove sono disponibili diverse marche e diverse tipologie. Uno dei marchi produttori più rinomati è Chogan.

Il prezzo medio per 10 ml si aggira intorno a 12,00 euro.

Controindicazioni

L’olio di cedro non ha particolari controindicazioni, ma potrebbe provocare reazioni allergiche in soggetti predisposti o in caso di pelle molto sensibile. Meglio verificare il proprio grado di sensibilità su una piccola porzione di pelle.

Se ne sconsiglia l’uso nei bambini piccoli, in gravidanza e allattamento. Non va ingerito, il suo uso è solo esterno.

Altre guide

Se ti è interessato questo articolo, ecco il modo approfondire le tue conoscenze sui vari oli

Outbrain
Share
Published by
Federica Ermete

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.