Cani

Cani che non mordono: quali sono le razze di cani più tranquille

Cani che non mordono: ecco un elenco di razze da prendere in consideriamo nel caso in cui stiate pensando di adottare un cane, soprattutto se è la prima volta e siete particolarmente preoccupati di questo aspetto, che dipende comunque da una pluralità di fattori, educazione e stimoli ricevuti in primis.

Cani che non mordono: quali sono le razze di cani più tranquille

Quando si parla di cani che non mordono è innanzitutto necessario fare alcune doverose precisazioni, in quanto spesso tv e giornali giocano con notizie allarmistiche oppure tendono a fare caratterizzazioni e banalizzazioni poco utili.

Perchè i cani mordono?

Innanzitutto c’è da precisare che non esistono cani cattivi per natura. Quando un cane arriva a mordere una persona, c’è sempre un motivo. Molto dipende dall’educazione che ha ricevuto, dal modo in cui è stato allevato, dagli stimoli che gli vengono dati. I fattori esterni giocano un ruolo fondamentale sotto questo aspetto.

Per esempio, un cane chiuso in gabbia perennemente o attaccato sempre alla catena, abbandonato a se stesso e purtroppo a volte anche picchiato, avrà una maggiore tendenza a reagire con rabbia e dunque a mordere.

In altri casi il cane morde per difendersi, magari perché un nostro comportamento inavvertitamente è stato da lui interpretato come segnale di pericolo. Il morso è sostanzialmente una reazione. Una reazione di ultima istanza, se vogliamo.

Sicuramente è vero però che esistono alcune razze per natura più docili e mansuete e parliamo per esempio dei cani da compagnia e dei segugi.

Vediamo quindi quali sono le razze di cani che non mordono, dividendole in base alla loro taglia.

cani che non mordono taglia grande

Cani che non mordono: taglia piccola

Tra i cani piccoli che non mordono, ecco una selezione comunemente operata:

  • Barboncino toy: sono molto possessivi verso la famiglia, per questo possono arrivare a mordere se fiutano il pericolo. Per il resto sono cani da compagnia molto docili.
  • Bassotto: parliamo di un cane che utilizza il morso controllato come modo per testare la relazione, quindi non come strumento di attacco gratuito.
  • Bichon: tenero e simpatico, questo cane di piccola taglia ha tutto tranne che l’indole aggressiva.
  • Carlino: di base è un cane coccolone, che ama starsene sornione sul divano. Quindi è piuttosto raro vederlo mordere qualcuno o un altro cane.
  • Maltese: se giocate insieme a lui, potreste ricevere qualche piccolo morso per gioco, del tutto inoffensivo.
  • Shih tzu: anche questa razza può rientrare a pieno nella categoria dei cani che non mordono. L’unico contesto in cui vedrete farlo è quello del gioco.
  • Volpino di Pomerania: morde solo quando deve difendersi da cani troppo aggressivi.
  • Volpino italiano: agile, giocoso e sempre dinamico, può mordicchiare ma solo per gioco. Altrimenti è un cane davvero tranquillo.
  • West Highland White Terrier: dire che non morde mai è sicuramente una forzatura, ma generalmente è mansueto e poco incline al morso.

Cani di taglia media che non mordono

Fra i cani di taglia media, ecco le razze che abbiamo selezionato:

  • Australian Shepherd: morde solo quando deve proteggere il gregge o se i suoi padroni sono a rischio.
  • Barbone: quando resta solo per troppo tempo, attenzione a non lasciare scarpe in giro perchè potrebbe sfogare così il suo nervosismo.
  • Bracco italiano: non è portato a mordere, a volte può farlo ma per gioco e dosando bene la sua intensità.
  • Breton: non è un cane aggressivo, ma sa come comportarsi in ogni situazione.
  • Bulldog francese: questo cane di taglia medio-piccola è adatto alla vita da appartamento. Si mostra geloso verso la sua famiglia, ma non attacca mai per primo.
  • Collie: può iniziare a mordere gli oggetti quando deve scaricare la tensione, ma non ferirebbe mai senza motivo.
  • Lagotto romagnolo: tende ad essere piuttosto solitario e passivo se annusa situazioni di pericolo. Reagisce mordendo solo se incontra dei simili molto violenti.
  • Pastore Tedesco: nonostante il suo aspetto di cane da guardia, vigile e attento, morde solo quando si trova in pericolo.
  • Pointer: adorabile con i bambini piccoli e con tutta la famiglia, se morde lo fa per giocare, ma senza mai ferire.
  • Segugio: parliamo di una razza che è portata per la caccia e che non ha alcun interesse a mordere. Anzi, potrebbe apparire alquanto timido con gli altri cani.
  • Siberian husky: il cane, una volta educato a dovere, ha la caratteristica di non perdere il controllo anche se nota della confusione. Di conseguenza si mostrerà sempre calmo e fermo.
  • Spitz: se ben educato in famiglia, non avrete problemi a interagire con lui.

SPECIALE: Giochi per cani, quali sono e quali possiamo realizzare in casa

Cani che non mordono: taglia grande

Passiamo ora invece ai cani grandi:

  • Akita Inu: adora mordicchiare oggetti per divertirsi e come passatempo. Tuttavia non attacca mai ed è al contrario un docile animale da compagnia. Chi non conosce la storia di Hachiko, il cane che aspettava il suo padrone alla stazione anche dopo la sua morte?
  • Alano: nonostante la sua mole, non è un cane aggressivo. Si mostra dolce con i suoi padroni, anche se a volta la sua stazza può creare involontariamente danni.
  • Bovaro del Bernese: ama correre e giocare ed ha bisogno di grandi spazi aperti. Ha un’indole bonaria e pacifica, soprattutto con i bambini. Se morde, riesce a capire bene come comportarsi, distinguendo tra morso di gioco e non.
  • Golden retriever: questo cane da riporto è davvero uno dei più dolci caratterialmente e questo spiega il suo successo recente. Molto affettuoso e giocherellone, utilizza il morso per divertirsi con oggetti che trova in giro, ma se provocato sa ben difendersi.
  • Spinone italiano: parliamo di un cane che per antonomasia viene considerato uno dei migliori amici dei bambini, quindi il rischio che possa mordere è praticamente inesistente.
  • Terranova: un cane grande e imponente, che però non presenta alcuna inclinazione a mordere, nemmeno per gioco.
  • Weimaraner: si tratta di una razza adatta alla caccia, pacifica e tranquilla.

Potrebbe interessarti anche:

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close