Mapo: frutto insolito con tante proprietà e ricette

di Alessia del 19 ottobre 2016

Mapo frutto dalle numerose proprietà, è in realtà un agrume poco conosciuto e diffuso in Italia. Scopri perché dovresti farne il pieno!

Il mapo frutto dalle numerose proprietà, chiamato citrus tangelo, appartenente alla famiglia delle rutacee ed è ottenuto dall’incrocio tra pompelmo Duncan e mandarino Avana. Ha una buccia molto sottile, di colore verde anche se maturo, mentre la sua polpa è giallo-arancio e uniforme, mentre il sapore è gradevolmente acido.

Comparve sul finire del 1800 negli Stati Uniti. Oggi viene coltivato in California e in Florida, mentre in Italia lo troviamo in Sicilia e in Calabria.

Potrebbero interessarti anche altri agrumi, non tutti tradizionali e originari del Mediterraneo:

Mapo: la coltivazione

L’albero del mapo raggiunge i 12 metri di altezza, espandendo la sua chioma fino a 9 metri di diametro. Ha una crescita molto rapida. Le radici sono ben profonde e piantate nel terreno, le foglie sono sempreverdi e di colore verde scuro.

La fioritura avviene tra le fine dell’inverno e l’inizio della primavera: i fiori sono di colore bianco. Il frutto ha una buccia verde e sottile e all’interno è ricco di polpa. Il sapore è un incrocio tra l’aspro del pompelmo e le noti dolci del mandarino.

Cresce in zone dal clima caldo e subtropicale: necessita di estati freschi e inverni miti, non sopporta le gelate. Va piantato in terreni ricchi di sostanze organiche e drenati. Necessita di luce e va protetto dal vento.

mapo frutto

Il mapo frutto poco conosciuto ha numerose proprietà e utilizzi

Mapo frutto insolito dalle molteplici proprietà

Questo agrume è molto importante per la nostra salute,

  • lipidi: è ipocalorico (solo 31 calorie ogni 100 gr), èperfetto  per chi sta seguendo una dieta dimagrante
  • vitamine: abbondante presenza di vitamina C e vitamina A e del gruppo B,
  • sali minerali: ricco soprattutto di potassioferro, iodio, magnesio e acido folico e la presenza di iodio lo rende un valido alleato per i principali problemi connessi alla tiroide
  • zuccheri: ne ha pochi, quindi può essere consumato dai diabetici
  • flavonoidi:

Ecco tutte le sue proprietà:

  • antiossidante: grazie alla presenza dei flavonoidi, combatte l’invecchiamento cellulare e previene la formazione dei radicali liberi
  • antiinfiammatorio: agisce contro le principali infiammazioni, rinforzando anche il sistema immunitario in vista dei malanni di stagione
  • anticellulite: la vitamina C aiuta il drenaggio dei liquidi e favorisce la produzione di collagene, mantenendo la pelle elastica e tonica e combattendo il fastidioso problema della ritenzione idrica
  • rilassante: agisce contro i disturbi del sonno, migliorandone la qualità e tenendo a bada l’insonnia
  • abbassa il colesterolo: riduce la quantità di trigliceridi ed abbassa la pressione sanguigna, mettendo al riparo dalle problematiche cardio-vascolari

Alcune ricette con il mapo

Essendo un ibrido tra mandarino e pompelmo, il suo sapore risulta quindi un po’ aspro ma più gradevole del pompelmo.

Il mapo frutto piuttosto ‘esotico’, viene comunemente utilizzato in ambito alimentare per fare liquori, vinaigrette o per dare un tocco particolare alle insalate. C’è anche un dolce del Molise, il mapopan, che non è altro che un panettone imbevuto di liquore di mapo.

Ecco alcune delle nostre ricette con questo agrume, adatte anche a soggetti allergici e intolleranti o vegetariani e vegani.

Ricetta insalata mapo e topinambur

Se siete stanchi della solita insalata, provate questa ricetta per portare a tavolo un contorno diverso e fresco. Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di topinambur
  • 80 gr di yogurt vegetale
  • 1 mapo
  • 20 gr di olio extra-vergine d’oliva
mapo frutto

Mapo frutto insolito da abbinare al topinambur per un’insalata alternativa

Preparazione. Lavate i topinambur e tagliate delle fettine sottili. Preparare una pentola con dell’acqua salata, fate bollire e lasciate scottare i topinambur per circa 1 minuto. Scolateli e fateli sgocciolare per bene.

Sbucciate il mapo e tagliatelo a spicchi. In una ciotola unite yogurt, olio e sale e mescolate per bene gli ingredienti. Aggiungete i topinambur e il mapo e amalgamate il tutto per servire a tavola.

Ricetta biscotti al mapo e al cocco

Ecco invece una ricetta gustosa per variare le vostre merende o per concludere un lungo pasto. Ingredienti:

  • 100 gr di farina 00
  • 120 gr di farina di cocco
  • 2 mapo
  • 1/2 bustina di lievito

Preparazione. Grattugiate la scorza del mapo e spremetene il succo. Setacciate le due farine con il lievito; aggiungete lo zucchero. Unite succo e buccia grattugiata dei mapo, versate anche l’olio e mescolate fino a quando non verrà fuori un impasto morbido.

Iniziate a fare delle palline, come se fossero delle polpette, ma più piccole. Stendetele su una pirofila e fate cuocere in forno a 180°C per 10-15 minuti.

mapo ricette

Il mapo si accompagna a ingredienti dolci e salati

Leggi anche: Come fare il limoncello in casa

Ricetta dello yogurt con mapo

Per una colazione o uno spezza-fame diverso dal solito, vi suggeriamo invece questo dessert per fare il pieno di energie. Ingredienti per una porzione:

  • 125 g di yogurt vegetale
  • 2 mapo
  • 1 cucchiaio di muesli
  • 2 quadrotti di cioccolato fondente

Preparazione. Sbucciate gli agrumi e frullateli, poi fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde. Quando il cioccolato si sarà raffreddato, versatelo in una coppa da gelato. Aggiungete parte dello yogurt vegetale, il muesli, un’altra porzione di yogurt e e chiudete con il succo dei mapo.

Ricetta del liquore di mapo

Il Mapo Mapo è il liquore ricavato dal mapo. Possiamo suggerirvi la ricetta. Servono:

  • 7 mapo biologici
  • 800 gr di zucchero
  • 1 l di alcool da cucina
  • 1 l di acqua

Preparazione. Sbucciate i mapo facendo attenzione a non lasciare la parte bianca amara, e mettetela in infusione nell’alcool per 3-4 ore. Filtrate con un colino. Preparate uno sciroppo con acqua e zucchero facendoli bollire insieme per almeno un quarto d’ora a fiamma moderata. Quando lo sciroppo è freddo, unite al succo di alcool e mapo. Fate riposare in bottiglie di vetro per 1 mese prima di gustarlo freddo come dopo-cena.

Eccovi la proprietà di altri frutti, tropicali e non, che vi consigliamo di leggere:

Se ti interessa, puoi trovare dei libri che parlano del mapo:

Vivere a Lungo con l'Aiuto degli Agrumi - Libro
Conquistare il benessere grazie alle proprietà di frutti come limoni, lime, pompelmi e arance
€ 14
Gli Agrumi in Vaso e in Piena Terra
Scelta, cura, messa a dimora
€ 9.9
Limone & Agrumi
€ 7

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *