Falafel: ricetta delle polpette vegetariane libanesi

di Elle del 7 aprile 2017

Eccovi la ricetta dei falafel, imparate con noi come preparare i falafel le polpette vegetariane

I falafel (spesso noti anche come felafel), polpettine a base di ceci o fave, nate in Egitto e molto diffuse nella tradizione culinaria mediorientale, stanno pian piano conquistando anche il mercato italiano come ottima ricetta vegetariana e vegana.

I falafel sono una ottima alternativa vegetariana al kebab: i panini con falafel sono infatti diventati uno street food ideale per chi vuole consumare un pasto cruelty free veloce e gustoso.

Di solito le polpette sono schiacciate e servite all’interno della pita, pane arabo molto soffice, insieme ad altri ingredienti come la salsa di sesamo, pomodori e cetrioli o altro ancora in base ai propri gusti.

Le ricette di alcune specialità mediorientali tutte vegetariane:

Come fare i falafel a casa: la ricetta

Per chi ancora non li conosce e per quanti vogliano provare a realizzare in casa questa ottima pietanza, vi sveliamo una ricetta semplice per prepararli in modo davvero genuino.

falafel

Ricetta dei falafel: ottimi i falafel fatti in casa… da servire con hummus, tabouleh e pane pita per un pasto da mille e una notte!

Ricetta dei falafel: gli ingredienti

Eccovi di seguito gli ingredienti per preparare falafel per 4-6 persone.

  • 500 g di ceci secchi
  • 3 o 4 spicchi di aglio
  • 2 cipolle medie
  • 50 g di prezzemolo fresco
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio in polvere

Ricetta dei falafel di fave o ceci: la preparazione passo passo

Innanzitutto mettete i ceci essiccati in ammollo per almeno 24-36 ore. Poi scolateli bene e frullateli insieme a cipolla, aglio e prezzemolo nel mixer fino ad ottenere un impasto morbido a cui aggiungerete poi cumino, bicarbonato e sale.

Una volta mescolato bene il tutto, l’impasto va lasciato a riposo in frigo per almeno mezza giornata. Successivamente potete preparare la padella con l’olio per procedere alla frittura realizzando delle polpette grandi circa 5 cm con l’impasto ottenuto.

Fate friggere le polpette dopo aver riscaldato l’olio e servite con un contorno di verdure fresche o una salsa a base di yogurt e cetrioli (come la salsa greca tzatziki).

Non vi resta che gustarli: buon appetito!

Se la nostra ricetta vi è piaciuta, eccovi altre ricette vegetariane per fare le polpette. 

{ 4 comments… read them below or add one }

Marta settembre 25, 2013 alle 1:02 pm

ma… i ceci non vanno cotti? I legumi crudi non fanno mica bene… dai attendo se possibile una precisazione, adoro i felafel! E se uno li volesse far con le fave il procedimento è lo stesso? grazie!

Rispondi

Ileana ottobre 8, 2013 alle 12:56 am

Non è necessario procedere alla cottura dei ceci prima di preparare i falafel. Si usano ceci essiccati, da lasciare in ammollo. Poi comunque c’è la frittura.

Rispondi

Giusy Galione maggio 20, 2013 alle 10:25 am

Bellissima ricetta,sono vegetariana e adoro mangiare pietanze proteiche vegetariane ……grazie

Rispondi

giuliaester marzo 23, 2013 alle 12:35 pm

ma voi aggiungete la farina? perchè a me nell’olio si sciolgono…. ho provato molte volte… al forno diventano troppo asciutte…

Rispondi

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *