Shiba inu, carattere, cura e prezzo

di Alessia del 27 novembre 2016

Shiba inu: uno dei più antichi cani di origine giapponese, si caratterizza per le sue piccole dimensioni. Silenzioso e amante della pulizia, è un cane che mostra una sua peculiare autonomia.

Il cane Shiba inu è un cane da caccia per uccelli e piccoli animali, ma è anche un cane da compagnia. Il suo nome può significare infatti ‘cane della boscaglia’ o ‘cane di piccola taglia’.

Oggi viene impiegato spesso per la caccia al fagiano ramato, di cui sembra essere il campione in assoluto.

Shiba inu origini

Le sue origini sono incerte, ma sappiamo che appartiene al gruppo dei cani nativi in Giappone, insieme all’Akita Inu, il Kai, il Kiushu, il Shikoku e l’Hokkaido. Si presume che sia arrivato in Giappone nel periodo compreso tra il 6000 e il 300 a.C, distinguendosi da subito dagli altri cani per la sua particolare conformazione corporea.

Nel 1936 il Giappone ha deciso di considerare questa razza come monumento nazionale. Ha attraversato un periodo a rischio di estinzione durante la seconda guerra mondiale, ma poi c’è stata una grande ripresa. Oggi difatti si è diffuso un po’ ovunque, dall’Australia all’Europa, così come negli Stati Uniti.

Scopri tutte le razza di cani riconosciute dall’Federazione Cinofila Italiana!

Il cane che conosciamo oggi in realtà deriva dall’incrocio di diverse razze: in ogni regione la razza aveva assunto conformazioni caratteristiche. Fu il Dott. Saito a unificarle sotto un’unica razza.

Lo standard venne pubblicato nel 1992.

shiba inu aspetto

Lo shiba inu sembra una piccola volpe

Ecco alcune guide utili per il tuo cane:

Shiba inu aspetto

Nonostante la sua piccola taglia, questo cane mostra un’agilità e una forza inaspettate, grazie al suo corpo muscoloso. Sono alti fino a 43 cm e il peso oscilla tra 10 e 13 kg. La coda ha l’attaccatura alta e generalmente è arrotolata.

Le orecchie sono triangolari e dritte, il muso allungato simile a quello di una volpe. Le mascelle sono muscolose e robuste, adatte per un cane da caccia. Gli occhi sono di colore scuro e sono piccoli.

Il mantello è caratterizzato da un pelo dritto, ruvido al tatto e un sottopelo molto più morbido. I colori ammessi sono rosso (il più diffuso), il black & tan e il sesamo (presente sin dalle origini). Lo shiba inu bianco è invece davvero una rarità.

shiba inu bianco

Ecco lo shiba inu bianco

Shiba inu carattere

Questo cane ha un carattere tutto suo: ama la pulizia e cerca di tenere tutto in ordine. Si mostra fiero e austero, ma nello stesso tempo si lascia coccolare dai suoi padroni. Si affeziona e resta fedele, ricompensando la famiglia che lo accoglie con la sua guardia attenta. Attenzione però a non tradirlo, si mostra permaloso e anche possessivo.

Non ama molto la compagnia degli altri animali, per questo è bene educarlo sin da piccolo, evitando che possa incappare in qualche guaio. Abbaia poco e solo quando fiuta il pericolo.

Si adatta a qualsiasi contesto, anche alla vita da appartamento laddove sono presenti dei bambini. In Giappone viene utilizzato anche come cane da agility.

shiba inu carattere

Lo shiba inu è testardo e permaloso

Shiba inu cura

Questa razza è generalmente poco soggetta alle problematiche di salute. Tollera anche il freddo, ma se lo lasciate vivere in casa apprezzerà anche i benefici di stare sempre al riparo.

Non perde peli se non durante il periodo della muta, quindi richiede poca toelettatura. Saranno sufficienti un bagno e una spazzolata periodica.

shiba inu carattere

Lo Shiba Inu sa essere anche un cane affettuoso

Shiba inu prezzo

Se state valutando di acquistare un cucciolo dovete considerare una cifra abbastanza elevata, compresa tra gli 800 e 1400 euro. In alternativa, ricordate che potete sempre adottare un cane per salvarlo dallo stress di una vita in canile.

I cuccioli possono essere allontanati dalla mamma solo dopo 60 giorni e vanno consegnati sempre con il microchip. Fondamentali sono inoltre le dovute vaccinazioni e i controlli di routine.

Scopri anche il nostro elenco di cani Terrier, Bassotti e altri cani da caccia:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *