Alimenti

Burro di semi di canapa facile da fare anche a casa

Perfetto per chi segue una dieta iperproteica o soffre d'intolleranza al lattosio

Il burro di semi di canapa si ricava dai semi della pianta di canapa. Il burro ottenuto dalla macinazione dei semi di canapa è una alternativa ottima al burro vaccino, perfetto per chi segue una dieta iperproteica, per chi soffre d’intolleranza al lattosio, per chi segue un’alimentazione vegana. Ma ottimo anche per una dieta sana e equilibrata.

Burro di semi di canapa facile da fare anche a casa

Facile da preparare anche a casa, utilizzando i semi, non è da confondere con il burro di cannabis, che ha invece tutt’altro scopo e contenuto.

Per apprezzare questo burro vegetale dobbiamo prima conoscerne la materia prima, che è ricca di qualità salutari.

Com’è fatto il burro di semi di canapa

Il burro è ottenuto dai grassi semi di Canapa sativa ben frullati, e rappresenta un tipico alimento orientale oggi sempre più diffuso per le tante qualità organolettiche, soprattutto nella dieta proteica, e nei regimi vegetariani e vegan. I semi si ricavano dalla pianta.

Cos’è la pianta della canapa

Si tratta di una pianta della famiglia delle Cannabaceae, sottogenere Cannabis.

Ne fanno parte diverse specie ma sottolineiamo in particolare la

  • Cannabis Sativa che si presta maggiormente alla produzione di semi e di olio
  • Cannabis indica, di provenienza indiana, che in Italia è vietata per le sue proprietà stupefacenti

Utilizzo dei semi di canapa in cucina

I semi vengono utilizzati prima di tutto come alimento per animali, ma sempre più diffuso il suo consumo anche nella cucina, soprattutto nella dieta vegana.

Burro di semi di canapa

Si tratta di un alimento che può essere paragonato alla frutta secca e si può consumare come snack oppure  inserire in insalate, minestre, yogurt. Analogamente ad altri semi oleaginosi come i semi di girasole, i semi di lino, noci, mandorle e nocciole, si può usare anche per una granola fatta in casa o un muesli, così come aggiunto alla crema Budwig e altri piatti proteici.

Dai semi si ricavano anche:

  • olio di canapa da spremitura a freddo dei semi, è un ottimo olio vegetale dal sapore simile all’olio di nocciola, che può essere usato al posto del burro animale
  • farina di canapa, che si può preparare anche a casa utilizzando semi essiccati macinati in un mulino domestico. È un’ottima alternativa a quelle derivate da cereali, da impiagare nella preparazione di pane, dolci e lievitati speciali

Con i semi di canapa macinati il più finemente possibile è possibile ottenere una polvere che serva a creare il seitan alla canapa, il latte di canapa e il tofu di canapa.

I semi finemente tritati e uniti a pepe o peperoncino possono dare vita ad una specie di gomasio, una salutare alternativa al sale, da utilizzare in una dieta iposodica.

Quali sono le proprietà dei semi di canapa

I semi della pianta di cannabis sativa non sono solo buoni da mangiare ma è soprattutto un alimento completo.

  • Alimento proteico perfetto per chi segue una dieta iperproteica, per la dieta dello sportivo, perché contengono tutti gli aminoacidi essenziali, omega 3 e omega 6, indispensabili in età adulta come valido aiuto contro l’arteriosclerosi e disturbi cardiovascolari
  • Ricchi di vitamine soprattutto la vitamina E e di sali minerali come calcio, potassio e magnesio.
  • Ricco di grassi insaturi che protegge dall’artrite
  • Presenti acidi polinsaturi che aiutano a ridurre il colesterolo
  • ricchi di fibre soprattutto se sono semi integrali. Ingerire fibre quotidianamente è utile per il corretto funzionamento dell’intestino, per una dieta dimagrante e anche per la prevenzione dei tumori del colon.

Assumere dunque nella nostra dieta quotidiana nel mix di semi vari anche i semi di canapa è certamente un consiglio utile per chi viole una dieta equilibrata e sana.

Burro di semi di canapa

Ma come mangiare semi di canapa in modo goloso?

Cos’è il burro di semi di canapa

Questo burro vegetale è una specie di crema grassa che si ottiene dalla lavorazione di semi e olio di canapa. Facilmente spalmabile, non contiene zucchero e sodio, è senza glutine e senza lattosio: un superfood ricco di di omega 3 e 6, fibre e proteine e molto saporito che si può utilizzare al posto di alimenti, burri o grassi di origine animale.

Rientra tra le creme vegetali perfette per l’alimentazione vegana ma non solo, come  il burro di mandorle o il burro di arachidi.

Si può usare in cucina come qualsiasi altra crema spalmabile, da mangiare sul pane tostato, per preparare dolci o per condire piatti.

Come preparare il burro di semi canapa a casa

Ingredienti:

  • 200 gr di semi di canapa bio decorticati
  • olio di semi di canapa bio (opzionale)

Preparazione. Versate in un mixer i semi e frullate per qualche secondo. Si formerà dapprima una farina ma se continuate a frullare i semini rilasceranno la loro parte oleosa che andrà a collaborare per formare una crema omogenea. Nel caso di semi non molto oleosi si consiglia si aggiungere un filo di olio di semi di canapa e frullare ancora per pochi secondi. Mettete in frigorifero come fareste con altri burri vegetali.

Burro di semi di canapa

Ricetta per un burro con semi di canapa tostati

Il burro può essere utilizzato come crema spalmabile oppure condimento dolce e salato.  Vi servono:

  • 200 gr di semi di canapa decorticati
  • 50 gr di mandorle spellate

Preparazione. Tostate i semi di canapa in una padella antiaderente insieme alle mandorle per pochi minuti a fiamma bassissima per non bruciarli. Poi frullate entrambe i semi tostati fino a ricavare prima una farina e poi una crema. Non frullate per più di 30 secondi altrimenti le lame potrebbero produrre calore. Se la crema non si è ben amalgamata unite qualche goccia di olio di semi di canapa oppure altri oli vegetali. Si conserva in frigorifero.

Burro di semi di canapa e cioccolato

Ingredienti

  • 5 cucchiai di semi di canapa decorticati
  • 120 gr di cioccolato fondente
  • 5 cucchiai di olio di canapa

Preparazione. Mettete i semi nel mixer e frullate per qualche secondo. Aggiungete un po’ di olio di canapa e, continuando a frullare, ottenete una crema omogenea. Intanto fate sciogliere il cioccolato puro fondente a bagnomaria. Unite il cioccolato alla crema e amalgamate bene.

Versate la crema in uno stampo foderato di carta forno e mettete in frigo per raffreddare e addensare. Questo burro al cacao è un’ottima crema da spalmare sulle fette biscottate la mattina, oppure da aggiungere allo yogurt per una merenda sana. Si può usare anche nella preparazione di dolci vegani.

Burro di semi di canapa

Cosa contiene un vasetto bio di burro di semi di canapa

Il burro di semi di canapa si prepara facilmente a casa ma si può acquistare già pronto un ottimo prodotto biologico.

Un vasetto da 100 gr di prodotto 100% bio contiene:

  • 45,76 gr di grassi di cui acidi grassi saturi 10,78 gr
  • 17,36 gr di carboidrati di cui zuccheri 2,75 gr
  • 30,31 gr di proteine
  • 14,64 g di fibra alimentare
  • 0,17 gr di sale

La crema di canapa apporta circa 594 kCal ogni 100 gr

Quanto costa il burro di semi di canapa

Un vasetto di crema di semi biologica da 250 gr costa circa 8-10 euro e si può acquistare online, ma si trova anche nei negozi di alimenti biologici o vegetariani.

burro

Indigo herbs Burro Semi di Canapa biologico 250g
compra su amazon
Prezzi aggiornati il 22-04-2024 alle 1:26 PM.

Altri tipi di burro vegetale

Scoprite varie informazioni sulle diverse creme vegetali.

 

Giovanna Ferraresi

Giovanna Ferraresi  Siciliana di nascita e milanese di adozione, s'impegna con passione e voglia di imparare. Fino dal 2011 segue la sua attitudine, la scrittura. Lavora come web editor free lance per una casa editrice milanese specializzata in riviste tecniche di architettura e scrive di edilizia e architettura per 'Imprese Edili' e architetturaecosostenibile.it È appassionata di bioedilizia e architettura sostenibile. Anche oggi continua a tenersi aggiornata, non smettendo mai di ascoltare, guardare e imparare ed è esperta di bellezza naturale e autoproduzione cosmetica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio