Come disintossicare il corpo in modo naturale

di Nadia Fusar Poli del 24 settembre 2016

Per disintossicare il corpo, non solo le classiche diete disintossicanti, ma soprattutto mangiare gli alimenti corretti: e poi via libera ad erbe ed esercizi, yoga e molto altro ancora.

Tempo di vacanze, di mare e tintarella e, puntuale come ogni anno, della fatidica prova bikini. Avete già fatto i conti con la bilancia?

Se durante il lungo inverno avete messo su qualche chilo di troppo e non siete ancora riusciti a raggiungere i risultati sperati o, semplicemente, avete voglia di risvegliare il vostro metabolismo e trovare la linea migliore per la stagione estiva, dimenticate gli eccessi dei mesi invernali e concedete al vostro corpo con un po’ di sana disintossicazione.

Diete disintossicanti, erbe e programmi di digiuno possono sembrare una tendenza moderna. Ma per centinaia di anni si è fatto ricorso a rimedi naturali per disintossicare il corpo. Molte religioni, così come molte pratiche spirituali, considerano il digiuno un’efficace misura per purificare sia il corpo che la mente.

SCOPRI ANCHE: Come combattere l’emicrania con rimedi naturali

L’eccesso di tossine nell’organismo può avere effetti deleteri sul sistema immunitario, esponendoci al rischio di malattie degenerative croniche. Tra queste alcune forme di cancro, a malattie cardiache, al diabete e al morbo di Alzheimer, solo per citarne alcune.

Questo non significa, tuttavia, dover sborsare un sacco di denaro per acquistare integratori o seguire un regime terribilmente restrittivo. Infatti, i nostri corpi sono in un costante stato di disintossicazione.

La disintossicazione è il processo attraverso il quale i sottoprodotti metabolici, le “schifezze” alimentari come conservanti e additivi, droghe e alcool, radicali liberi, farmaci e veleni ambientali vengono neutralizzati ed eliminati.

LEGGI ANCHE: Perché bisogna diminuire lo zucchero nella nostra dieta?

Una camminata o un giro in bicicletta sono due ottime abitudini per perdere peso e mantenerlo sotto controllo,  ma vanno accompagnate ad una dieta equilibrata e ben controllata.  Tuttavia, solo questo non basta ancora.

Disintossicare il corpo in modo naturale: il decalogo

Ecco alcuni semplici modi per disintossicare il nostro organismo senza ricorrere a pillole miracolose, diete estreme o fantomatici rimedi.

1) Esercitate tutto il corpo

Gli esercizi che coinvolgono i muscoli di tutto il corpo, come lo spinning e gli esercizi di boxe,  permettono di bruciare grandi quantità di calorie. Come regola pratica, più si lavora sui muscoli, maggiore è il vantaggio che se ne trae.

La boxe consente di far lavorare i muscoli di tutto il corpo (quelli del tronco così come quelli degli arti inferiori) e, allo stesso modo, esercizi cardio come agli affondi e gli squat sono ottimi allenamenti.

Si tratta di una buona alternativa allo yoga, in particolare per chi ha bisogno di un modo più veloce di rilassarsi. Se per alcune persone lo yoga è perfetto per allentare ogni tensione, per altre può essere una vera distrazione. Per questi, gli esercizi di boxe possono esercitare un ottimo effetto calmante e dare maggiore soddisfazione.

LI CONOSCI? I benefici dell’olio d’argan

2) Yoga ad alta temperatura

Sviluppato da guru dello yoga Bikram Choudhury a partire dal tradizionale hatha yoga, il bikram yoga (ovvero lo yoga ‘ad alta temperatura’) coinvolge 26 posizioni in sequenza e 2 esercizi di respirazione ed è praticata in una stanza riscaldata in cui la temperatura raggiunge circa 38°.

Ricreare il clima caldo e umido della zona geografica dove è nata questa disciplina, permette di fare ogni esercizio in modo più comodo e più sicuro. A causa dell’elevata temperatura, si consiglia di bere almeno 1,5 litri di acqua per ogni sessione.

Disintossicare il corpo

Disintossicare il corpo con lo yoga, meglio ancora con il bikram yoga

Questo significa pulire il nostro organismo espellendo tossine attraverso la sudorazione. I benefici si protraggono anche dopo la seduta. Infatti, la sensazione è di sentirsi così incredibilmente puliti che l’ultima cosa che vorremmo è imbottirci di cibo malsano.

SCOPRI: Nuovo studio conferma che il junk food fa male al cervello

3) Strofinare e levigare la pelle

La chiave per aiutare il vostro corpo a liberarsi di tutte le tossine è fare in modo che ci si trovi  nella miglior forma per farlo. Se si pensa a tutti i sistemi di eliminazione, la pelle è uno di questi, ed è il più grande organo del corpo. Utilizzando una spugna di luffa e compiendo un buon lavaggio del corpo, o sfregandosi dall’alto verso il cuore prima della doccia, si aiuta a stimolare la pelle e il sistema linfatico, permettendo una migliore disintossicazione.

UNA RICETTA: Come farsi uno scrub con ingredienti naturali

4) Mangiare più cibi antiossidanti

Si tratta di molecole che aiutano a proteggere il corpo dai radicali liberi, responsabili del precoce danneggiamento cellulare e dell’accelerazione del processo di invecchiamento (malattie cardiache e forme tumorali, possono essere riconducibili all’azione di queste molecole!).

Il tè verde è ricco di antiossidanti, così come “supercibi” come mirtilli e bacche di goji. Succhi amari e a base di clorofilla come il succo di erba di grano oppure di tarassaco, sono perfetti per la pulizia del fegato. Bere un paio di tazze di tè tarassaco, disponibile nei negozi di alimenti salutistici, accanto al caffé al tarassaco, può essere particolarmente benefico per coloro che hanno esagerato con bevande o cibi-spazzatura.

Una delle azioni principali del tarassaco (o dente di leone) è proprio la disintossicazione del fegato. Si tratta del primo organo del sistema gastro-intestinale, dove vengono immagazzinate le tossine. Altri alimenti spazzini sono le carote, il sedano, il lime, i limoni e le barbabietole. Tra le spezie vanno citate la curcuma, il rosmarino, il pepe di cayenna, il cumino e il curry. E’ preferibile evitare caffé, latte e bibite, e optare invece per acqua o succo di mela purificata.

LO SAPEVI CHE: I 10 alimenti migliori per il nostro cervello

5) Evitare le diete delle star di Hollywood

Ne esistono davvero molte ma molto poche fanno davvero bene. Volete depurarvi e dimagrire velocemente? La Dieta Master Cleans prevede il solo consumo di succo fresco di limone, sciroppo d’acero di grado B biologico, pepe di cayenna e acqua di sorgente. Può essere un metodo efficace per la pulizia del fegato e del colon.

Soluzione estreme come questa dieta dello sciroppo d’acero (la preferita di Beyoncé) prevede il taglio di alcuni gruppi di alimenti: si tratta tuttavia di un regime eccessivamente restrittivo che rischia di avere un grave impatto sull’organismo, in quanto non garantisce il necessario apporto di sostanze nutritive.

Ma c’è di più. Le diete delle star sono spesso usate come opzioni per una soluzione rapida al problema dei chili di troppo: vanno bene per perdere peso in un breve periodo ma, una volta terminata la dieta, basta tornare alle vecchie abitudini alimentari per rimettere su tutti i chili persi.

E QUESTO LO SAPEVATE? Le diete che danneggiano l’ambiente

6) Essere gentili con il proprio intestino

Aggiungere alcuni batteri amici alla flora intestinale può essere di grande aiuto per la digestione. Reintrodurre alcuni ceppi di microorganismi contribuisce infatti a ridurre i sintomi tiptici di un cattiva processo digestivo. Tra questi, gonfiore addominale, flatulenza e malessere generale. In tal modo possiamo ristabilire equilibrio e armonia a livello dell’apparato gastrointestinale.

In commercio vi sono diversi integratori che contengono Lactobacillus acidophilus (per l’intestino tenue) e il Bifidobacterium (per il colon intestinale). Questi batteri proliferano quando consumiamo cibo fermentato. Yogurt, crauti e zuppa di miso sono pertanto raccomandati per aiutare il lavoro dei batteri spazzini.

COME FARSI: Lo yogurt in casa in modo naturale

7) Ridurre (o eliminare) latte e derivati

I prodotti caseari sono direttamente collegati ad una serie di problemi o disturbi dell’organismo. Dalla semplice sensazione di sonnolenza e pigrizia, a livelli elevati di colesterolo sino all’obesità. Il taglio dei latticini dalla dieta non solo può essere utile per disintossicare il corpo. Potrebbe anche rivelare una intolleranza insospettata e quindi portare benefici per la salute. Il latte di riso, per esempio, è più facile da digerire rispetto al latte vaccino. Ma non solo: non contiene nessuno degli ormoni animali che fatichiamo a metabolizzare.

Non può essere inoltre trascurato il fatto che il settore lattiero-caseario produce livelli elevati di CO2, contribuendo con emissioni dannose ad inquinare l’ambiente in cui viviamo. Si potrebbe anche provare ad eliminare il glutine e, conseguentemente, i cibi (spesso molto pesanti come fritti e i dolci in genere) che lo contengono. Meglio orientarsi su scelte più sane come il riso e la frutta.

In commercio si trova una vasta gamma di prodotti a base di latte e senza glutine. Un periodo di disintossicazione è sicuramente un buon momento per provare ottime alternative alla dieta tradizionale.

LEGGI ANCHE: Le alternative naturali al latte vaccino

8) Mangiare crudo

Mangiare verdura non cotta  permette di conservare gli enzimi in essa contenuti favorendo in questo modo la digestione. Inoltre, maggiore è la quantità di frutta e verdura fresca consumata, più elevato è il contenuto naturale di vitamina E, le cui proprietà antiossidanti e antinfiammatorie sono ben note.

Privilegiate i prodotti biologici (non trattati con pesticidi) ed eviterete di introdurre tossine nel vostro corpo. I migliori cibi crudi sono frutta, verdura, noci, cereali, legumi e semi. Persino il cioccolato, fatto con il cacao grezzo, può essere consumato “crudo”!

SCOPRI LA DIETA FRUTTARIANA: La dieta di Eva, come disobbedire in cucina e guadagnarsi il paradiso, libro di Aida Vittoria Eltanin

9) Take it easy!

Sonno, esercizio e una dieta ricca di fibre permettono al corpo di essere in buona salute e di liberarsi dalle tossine in modo naturale.

Quale di questi metodi per disintossicare il corpo volete provare?

Altre idee che ti proponiamo:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment